• Home
  • Comunicazioni
  • MANCATA ATTIVAZIONE DEI SERVIZI DI POST SCUOLA E MENSA AGGIUNTIVA

Comunicazioni

Motivazioni

MANCATA ATTIVAZIONE DEI SERVIZI DI POST SCUOLA E MENSA AGGIUNTIVA

 

 

Prot. 0024064 del 11/09/2020

 

Spett.li genitori,

 

Siamo sinceramente dispiaciuti per il sicuro disagio che il mancato avvio dei servizi di mensa aggiuntiva e post scuola arrecano alle famiglie e premettiamo che ciò non significa che i servizi non possano essere attivati in corso d'anno.

 

Come purtroppo ben noto, non è stato facile procedere quest'anno alla riapertura in sicurezza delle scuole: affrontare una pandemia è certo una responsabilità grande e seria e deve essere approcciata con la massima attenzione per parte di quanti, con le proprie decisioni, possono determinare l'aumento dei contagi.

 

Questa è stata la priorità che ha condizionato il nostro operato e le decisioni assunte dall'Amministrazione e dall'Istituzione scolastica.

 

Per questo motivo, contrariamente a quanto avvenuto per gli anni passati, sin dal periodo estivo, non si è dato corso alle iscrizioni ai servizi di post scuola e mensa aggiuntiva e non si è celata la possibilità che detti servizi non venissero erogati all'avvio dell'anno scolastico.

 

Quest'anno il servizio di mensa scolastica non potrà svolgersi nei consueti refettori: gli alunni dovranno mangiare nelle aule, autorizzati dall'ASL, al fine di garantire, fra gli stessi, i minimi contatti e spostamenti.

 

Questo rappresenta una fortissima criticità per il servizio di mensa aggiuntiva, per il quale bambini di classi diverse vengono radunati in un unico locale, nel quale poi trovava svolgimento il servizio di post scuola. In detta situazione i contatti fra gli alunni appartenenti a classi diverse aumentano esponenzialmente e con essi la possibilità di contagio e di trasmissione della malattia all'interno della scuola e presso i nuclei familiari; né gli spazi disponibili consentirebbero una diversa articolazione dei servizi a costi sostenibile.

 

Pur nella certezza che le misure ad oggi assunte, grazie alla collaborazione di tutti (e delle famiglie in primo luogo) , garantiranno la migliore ripresa, in sicurezza, dell'attività scolastica, nessuno di noi è, al momento, in grado di definire quali saranno, a livello locale, le conseguenze dell'intensificarsi dei contatti fra i bambini, né se possano verificarsi lockdowns locali, così come molto variabile potrà essere l'entità e l'estensione degli stessi.

 

Più i bambini avranno contatti promiscui, più i conseguenti contagi e chiusure potranno avere conseguenze sull'intera comunità.

 

Nel pubblico interesse è pertanto necessario e opportuno monitorare l'andamento della pandemia ed eventualmente, in un secondo momento, procedere a più estese aperture.

 

Castelletto Sopra Ticino, 11/09/2020

Il Sindaco, Massimo Stilo

L'Assessore all'Istruzione, Vito Diluca


Comune di Castelletto Sopra Ticino - Piazza Fratelli Cervi 5 - CAP 28053 - Codice Fiscale 00212680037
Tel 0331 971901 - Fax 0331 962277 - ufficiosegreteria(at)comune.castellettosopraticino.no.it
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA castellettosopraticino@pec.it

Statistiche | Webmail | Privacy | Note Legali | Dichiarazione di accessibilita' | Area Riservata | Crediti

Valid XHTML 1.0 Transitional